Text Size

04/05/2015 Anche i leader sbagliano: errori da evitare

Nonostante le qualità, ecco gli errori che un/una leader deve evitare:

 

  1. Incapacità di delegare: può essere segno di debolezza, inefficacia nell'organizzazione, incapacità di selezionare i propri collaboratori;
  2. Delegare solo lavori noiosi: non far fare agli altri ciò che non faresti;
  3. Comunicare poco e male: la comunicazione efficace è lo strumento fondamentale per gestire una squadra;
  4. Non avere chiari gli obiettivi: non esistono condottieri senza meta;
  5. Pensare di saper rispondere a tutto: ogni occasione è fonte di apprendimento e crescita personale e professionale;
  6. Non dedicare tempo al gruppo di lavoratori: l'autorevolezza va conquistata ma anche mantenuta;
  7. Criticare apertamente: i tempi della critica vanno scelti con cura e nel rispetto degli altri;
  8. rendere il lavoro noioso e ripetitivo: è necessario trovare la giusta leva per dare motivazione ai lavoratori e renderli entusiasti, un team appassionato raggiunge gli obiettivi molto più velocemente;
  9. Scegliere la soluzione più semplice: se ciò è sisnonimo di superficialità, pigrizia o fretta, bisogna evitare questo tipo di soluzioni:
  10. Dimenticarsi di premiare: il riconoscimento della propria squadra di lavoro non è un optional ma un dovere quando si parla di motivazione al lavoro.
Per approfondire l'argomento, clicca qui.